Juventus-Milan, Buffon: «Non penso al record di Coppa Italia»

0
86

Ci si avvicina al fischio d’inizio di Juventus-Milan (si gioca stasera alle ore 21) e ai microfoni di Rai Sport, nel prepartita, si è presentato Gigi Buffon. Il 42enne portiere dovrebbe giocare fin dal primo minuto questa semifinale di ritorno di Coppa Italia.

buffon calciomercato juventus
buffon calciomercato juventus

Il calcio torna ad essere protagonista dopo l’emergenza sanitaria che ha bloccato ogni attività per tre mesi. «Tornare in campo è una sensazione di una ritrovata normalità, un primo step importante perché il calcio ha sempre condizionato gli umori del popolo e ha scandito il tempo della nazione. Ritrovarlo è importante per tutta l’Italia» ha detto l’esperto estremo difensore bianconero.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, le quote dei bookmaker per Zaniolo fanno sognare

Buffon alla vigilia di Juventus-Milan

Il Coronavirus ha costretto il calcio ad lungo stop. Uno stop che ha ovviamente messo in difficoltà non solo i calciatori, ma tutti quanti. «E’ stato un periodo che ci ha messo a dura prova, è qualcosa che esula dalla normalità e come tutte le cose eccezionali non sei abituato a gestirle» conferma Buffon.

Che vincendo questa Coppa Italia raggiungerebbe il record di Roberto Mancini, che per sei volte ha alzato questo trofeo. «Non è una cosa importante, nel senso che ho già vinto tanto e sono soddisfatto. Ma continuando a giocare è normale provare a far incetta di tutto il possibile».

LEGGI ANCHE –>>Serie A, ufficiale: cambia la regola sulla quarantena