Bologna-Juventus, Sarri medita una novità a centrocampo

0
505

Si avvicina il giorno di Bologna-Juventus, prima sfida di campionato che vedrà tornare in campo la formazione di Maurizio Sarri. Questi non sono stati sicuramente giorni tranquilli per la squadra bianconera, reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia contro il Napoli.

Bologna-Juventus
Maurizio Sarri

Quel che i tifosi non hanno digerito non è solo la sconfitta, ma anche il modo in cui è maturata. La squadra è sembrata senza idee, lenta e nemmeno i tentativi in solitario di Douglas Costa e Ronaldo sono serviti a nulla. Insomma serve una rapida inversione di tendenza in serie A. Anche perchè la Lazio e l’Inter sono pronte ad approfittare di ogni minimo passo falso della Juventus.

La trasferta sul campo del Bologna di Mihajlovic si preannuncia davvero molto delicata. I rossoblù hanno già dimostrato in questo campionato di essere una squadra compatta e sempre ben messa in campo.

LEGGI ANCHE –>Juventus, per il dopo Sarri si parla di un incredibile ritorno in bianconero

Bologna-Juventus, scocca l’ora di Ramsey?

Per questa partita il tecnico Maurizio Sarri sicuramente dovrà fare a meno di Alex Sandro e e di Khedira che sono infortunati. Si confida in un rientro in extremis di Higuain, che però al massimo andrebbe in panchina.

La novità vera potrebbe essere a centrocampo. Pjanic non ha convinto nemmeno contro il Napoli e per questo motivo Sarri potrebbe cambiare. Schierando Bentancur in cabina di regia e rilanciando Ramsey dal primo minuto. Il gallese sembra aver ritrovato la condizione e Sarri punta su di lui e sui suoi inserimenti per ritrovare la via del gol.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, CR7: spunta una clamorosa ipotesi di scambio