Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora “Coronavirus e porte chiuse mi hanno segnato”: l’ex Juventus si ritira

“Coronavirus e porte chiuse mi hanno segnato”: l’ex Juventus si ritira

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:04

A soli 32 anni l’ex difensore della Juventus Benedikt Howedes ha deciso di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo.

Juventus
Howedes @ Getty Images

Quando si ama il calcio non è facile dire addio al “mondo” in cui si vive, ma il difensore tedesco ha preso questa importante decisione per la sua carriera.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, tutto su Luca Zanimacchia, il talento che ha esaltato i tifosi

Juventus, solo 3 presenze per Howedes

Come riporta Il Corriere dello Sport, l’ex difensore bianconero ha deciso di lasciare il calcio giocato a soli 32 anni, dopo aver chiuso la stagione con la maglia della Lokomotiv Mosca. In carriera Howedes ha vestito soprattutto la casacca dello Schalke 04. E’ da quella squadra che nel 2017-2018 arrivò in prestito alla Juve. La sua esperienza italiana tuttavia non è stata molto fortunata.

Con la maglia bianconera ha infatti giocato solamente tre partite, riuscendo comunque a segnare un gol e conquistando lo scudetto e la Coppa Italia. Un bel bottino da mettere nel palmares, dove spicca il titolo di campione del mondo vinto con la Germania nel 2014.

A Der Spiegel il giocatore ha spiegato: “E’ difficile rinunciare al calcio, che ho amato fino alla fine, ma non è facile continuare per me. Forse il Coronavirus e le partite a porte chiuse erano il messaggio che aspettavo. Il denaro non c’entra con la mia scelta, perché penso di avere guadagnato abbastanza nel corso della mia carriera”.

LEGGI ANCHE –>Sarri annuncia: “Contro la Roma potrebbe giocare l’Under 23”

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK