Juventus-Novara: analisi della prima partita dei bianconeri

0
7

L’amichevole che ha visto testare la nuova Juventus di Andrea Pirlo contro il Novara ha già detto molto sui nuovi acquisti della rosa. L’analisi:

Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (Getty Images)

Il primo test di Andrea Pirlo allenatore è iniziato questa mattina, alle 10.30, contro il Novara allo Juventus Training Center. I bianconeri sono scesi in campo con la terza maglia a colori arancioni. Un inizio davvero scoppiettante che ha visto andare in vantaggio la Juventus al 20′ con il solito e sempre concreto CR7. I nuovi acquisti hanno dimostrato già di essere nuove certezze, come Kulusevski che sembra davvero a suo agio lì davanti.

LEGGI ANCHE>>>Juventus Novara, Diretta tv e streaming Live: ecco dove vederla

Juventus-Novara: analisi della prima partita dei bianconeri

Juventus
Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty Images)

Cristiano Ronaldo ha portato in vantaggio i bianconeri, ma oltre ai già confermati senatori, questo primo test ha esaltato i nuovi acquisti, in special modo Kulusevski, McKennie e Arthur. Il primo ha già dimostrato di essere, davvero, a suo agio lì davanti, sempre attivo nella manovra e pronto all’assist, dimostrando anche buon dribbling e intesa con i compagni. McKennie, invece, ha dato la grinta giusta, quella richiesta voluta in primis dall’allenatore Pirlo. Un trascinatore che nonostante la giovane età sa di aver quella personalità di poter osare quando necessario. Una prima prova davvero affermativa che lascia ben sperare anche per il corso della stagione. Arthur ha saputo, invece, riconfermare già quanto si poteva vedere nel Barcellona: giocatore che sa fraseggiare molto rapidamente e che manda gli attaccanti in gol.

LEGGI ANCHE>>>De Paul alla Juventus, calciomercato: l’Udinese chiede 35 milioni di euro

La partita si è conclusa con un risultato di 5-0 con i bianconeri scesi in campo per giocarsi un esordio davvero importante, nonostante fosse solo un amichevole. La Juventus di Andrea Pirlo ha dimostrato di essere già pronta per la nuova stagione. I giovani hanno saputo mettersi in luce, anche il giovanissimo classe 2000 Manolo Portanova è riuscito ad andare in gol due volte. Partita finita 5 a 0 con marcatori Cristiano Ronaldo, Ramsey, Pjaca e la doppietta del giovane Portanova. La Juventus di Pirlo ha saputo farsi trovare pronta al primo test ufficiale, in attesa del grande debutto di campionato fra 1 settimana contro la Sampdoria di Ranieri.