Juventus, infortunio Ramsey: i tempi di recupero del centrocampista

0
25

La nazionale gallese con un comunicato annunciava l’infortunio di Ramsey, ora la Juventus dovrà capire quando recuperarlo.

Infortunio Ramsey, i tempi di recupero del centrocampista (Getty Images)

 

Giusto ieri la Federazione gallese annunciava che il centrocampista della Juventus Aaron Ramsey non avrebbe giocato la partita di nazionale contro la Bulgaria, in programma stasera, per un infortunio.

Oggi il club bianconero con una nota ufficiale ha però voluto fare chiarezza sulle condizioni del giocatore, nel comunicato infatti viene scritto: Gli esami cui è stato sottoposto oggi Aaron Ramsey hanno escluso lesioni muscolari e le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno”. 

LEGGI ANCHE>>>Milinkovic-Savic alla Juventus, Calciomercato: dall’Inghilterra sono sicuri…

Juventus, infortunio Ramsey: i tempi di recupero del centrocampista

Aaron Ramsey, centrocampista della Juventus
Aaron Ramsey, centrocampista della Juventus (Getty Images)

Dunque nulla di preoccupante per il centrocampista bianconero, la Juventus può tirare un respiro di sollievo sul proprio calciatore che proverà a esserci già sabato contro il Crotone, nella sfida valida per la giornata di Serie A, ma al momento la sua presenza, almeno dal primo minuto, resta ancora in dubbia. La Juventus dovrà certamente fare a meno del proprio fenomeno Cristiano Ronaldo, come sappiamo, il portoghese è stato riscontrato positivo al Covid-19 e dovrà scontare le due settimane in isolamento domiciliare.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Pistocchi ci risiamo: il post Twitter con le parole di Agnelli…

I bianconeri possono però contare sui rinforzi arrivati in questa sessione di mercato, come Dejan Kulusevski: La Juventus è infatti convinta di aver fatto un acquisto davvero autentico, un profilo che se fosse stato rimandato in estate voleva dire perderlo definitivamente. Pensiamo ad esempio al caso (in Premier League) di Amad Traoré Diallo costato 40 milioni (bonus inclusi) con soli 25 minuti di Serie A alle spalle. Così i bianconeri hanno saputo sfruttare l’attimo giusto anticipando l’Inter che era anche molto interessata al giocatore, assicurandosi un talento del presente ma anche e soprattutto del futuro vista la giovanissima età, Dejan è un classe 2000. Tutta la dirigenza bianconera, dall’allenatore fino ai preparatori, sono rimasti entusiasmati di Kulusevski già dal primo allenamento, senza dimenticare l’esordio con gol della prima partita di campionato contro la Sampdoria, partito già da titolare. Il suo debutto ha già certificato l’atteggiamento del giocatore che sposa perfettamente la mentalità voluta da Pirlo, Cristiano Ronaldo fra gli altri, aveva dichiarato di essere stato stregato dalle potenzialità di un così giovanissimo calciatore.