Che fine ha fatto Eljero Elia? Ex esterno incompreso della Juventus

0
25

Juventus, che fine ha fatto Eljero Elia? L’esterno incompreso bianconero fu uno degli acquisti della prima era Conte, vinse uno scudetto

Eljero Elia, ex giocatore della Juventus ai tempi di Antonio Conte @Getty

Juventus, Eljero Elia fu uno degli acquisti più costosi della prima era di Antonio Conte allenatore, un giocatore che avrebbe dovuto fare la differenza ma che purtroppo fu incompreso fin dall’inizio e non riuscì mai ad imporsi in quella Juventus post calciopoli che ritornò, dopo anni di purgatorio, alla vittoria dello scudetto. Una vera e propria meteora bianconera, capace di vincere anche uno scudetto collezionando soltanto 94 minuti giocati in tutta la stagione.

LEGGI ANCHE>>>Paratici alla Roma. Calciomercato: si porta due rinforzi dalla Juventus

Che fine ha fatto Eljero Elia? Ex esterno incompreso della Juventus

Elia ai tempi della Juventus @Getty

Acquistato dall’allora direttore sportivo Beppe Marotta Paratici. Elia permise ad Antonio Conte di realizzare il modulo del 4-2-4, poi successivamente cambiato nel suo, ormai, storico 3-5-2. Elia fu rapidamente rimpiazzato dalla concorrenza: da possibile titolare a ultima scelta della panchina, diventando quindi il giocatore meno presente a minutaggio, quasi pari all’acquisto di Anelka. Quella Juventus del 2011-2021 fu storica non solo per il ritorno al titolo di Campioni d’Italia ma anche e soprattutto per  l’ultima stagione del capitano della Juventus Alessandro Del Piero da protagonista. La vittoria dello scudetto e il commovente addio facendo il giro dell’allora nuovissimo Juventus Stadium.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, sacrificio De Ligt per un doppio colpo in entrata 

Ma che fine ha fatto adesso Elia? Come sappiamo il giocatore alla Juventus è rimasto una sola stagione e poi la cessione immediata al Werder Brema, mai entrato nelle grazie bianconere anche a causa (si dice) di un rapporto complicato con Antonio Conte e con alcuni senatori. Oggi, dopo un sorprendente titolo vinto nella scorsa stagione con l’Istanbul Basaksehir, Elia ormai con 33 anni è tornato nella sua Olanda, presumibilmente per vivere vicino casa gli ultimi anni da professionista. Con la maglia dell’Utrecht, l’esterno è un titolare inamovibile e si augura di essere nuovamente chiamato in nazionale e per giocarsi un posto per gli europei del 2021.