Calciomercato Juventus, Euro 2020 riapre la ferita | Allegri non voleva

0
343

Calciomercato Juventus, gli europei riaprono la ferita di una cessione che Allegri non avrebbe mai voluto fare.

Allegri, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, gli europei 2020 con il cammino dell’Italia che si presenta ad affrontare il Belgio nei quarti di finale proprio sabato sera. La nazionale azzurra guidata da Mancini riapre le ferite di un addio troppo premature, che Allegri non avrebbe mai permesso da allenatore. Si parla, chiaramente, di Spinazzola. L’ex Atalanta e Juventus, ora alla Roma, sta dimostrando partita dopo partita, di essere un giocatore decisivo. Un europeo fino adesso straordinario per l’esterno italiano che rimane un grande rimpianto della Vecchia Signora.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, CR7 ha deciso il futuro: la rivelazione al “nemico”

Calciomercato Juventus, Euro 2020 riapre la ferita | Allegri non voleva

Calciomercato Juventus
Spinazzola, Italia (Getty)

L’esterno della Roma, ed ex pupillo di Allegri si sta mettendo in luce in tutte le sue doti da esterno offensivo. Giocatore fondamentale che proprio Allegri valorizzò al massimo in quella mai dimentica sfida di Champions League nella remuntanda sull’Atletico Madrid, conclusasi con la tripletta di Cristiano Ronaldo. In quell’occasione, Spinazzola, fu uno dei protagonisti del match: decisivo proprio come sta dimostrando, ora, nella nazionale di Mancini.

LEGGI ANCHE >>> Rugani, all’orizzonte c’è la permanenza alla Juventus. Tifosi contrari

Autentico rimpianto di Allegri, che alla guida della Juventus non avrebbe mai reso possibile la sua cessione così prematuramente e con un cambio rivelatosi, fino adesso, fallimentare. Spinazzola in questo momento rimane un punto cruciale della società giallorossa.