Allegri maledice le Nazionali | A rischio un altro titolare

0
177

Massimiliano Allegri inizia a maledire gli impegni internazinoali. Non ha a disposizione i suoi da 14 giorni e rischia di perdere un altro big.

Calciomercato Juventus

Massimiliano Allegri non ne può. Adesso è arrivato al culmine della sopportazione, anche perché il calendario prevede sfide terribili da qui fino a novembre. Non si può più scherzare, considerata la partenza ad handicap dei bianconeri. Tre elementi in più sono arrivati a Torino, ma nessuno sul campo di allenamento. Sono rientrati De Ligt e Rabiot (rimasti a riposo) e Federico Chiesa, visitato dallo staff medico. L’infortunio pare recuperabile, ma verrà rivalutato oggi, quando Allegri, a 48 ore dalla sfida col Napoli, potrà dirigere il primo vero allenamento. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport è stato posticipato al pomeriggio per permettere ad azzurri e nazionali europei di esserci.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Chelsea pronto a follie | Bianconeri in ansia

Allegri e le condizioni di Chiesa

Chiesa @Getty Images

Non ci sarà troppo spazio per invenzioni o prove, il tecnico dovrebbe orientarsi sul 4-4-2 con cui ha cominciato la stagione, con Morata affiancato da Chiesa o Kulusevski. Debutti stagionali dal 1’ in vista per Locatelli e Chiellini, chiamati rispettivamente a far girare il centrocampo e registrare la difesa. Cuadrado e Dybala dovrebbero essere i due sudamericani convocati, con Paulo e Kean carte da giocarsi dalla panchina. Risolto un piccolo giallo sull’azzurro: si porta dietro una squalifica rimediata con l’Everton in coppa di Lega ad agosto. A Napoli può esserci, la sconterà in Coppa Italia.