Juventus-Chelsea, Allegri ha deciso: si cambia modulo

0
245

Uomini contati di fatto per la Juventus che domani sera ospiterà allo Stadium il Chelsea di Tuchel per la seconda sfida di Champions League.

Juventus
Allegri ©Getty Images

Inutile sottolineare l’importanza di una partita che potrebbe avvicinare la Juventus al traguardo della qualificazione al turno successivo. Certo è che l’ostacolo è di quelli complicati da superare, ancor più quando si deve fare a meno di diversi elementi della rosa, su tutti Paulo Dybala. Il Chelsea è campione in carica e squadra fortissima, per piegarlo occorrerà giocare una partita perfetta. Con Allegri che sembra aver preso una decisione importante riguardo l’undici che scenderà in campo.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, rivoluzione in mediana: 90 milioni da reinvestire

LEGGI ANCHE —>Juventus, il sorteggio di Champions League: chi sono gli avversari dei bianconeri

Juventus in campo con la difesa a tre

Juventus
Giorgio Chiellini @Getty Images

Le ultime indiscrezioni che arrivano riguardo le probabili formazioni sembrano indicare un cambio di modulo nella Juventus che affronterà il Chelsea. Non un 4-3-3 offensivo per sfruttare le qualità degli esterni offensivi, visto che come punta c’è a disposizione solo Kean, bensì un 3-5-2. Schema che i bianconeri, specie quelli più esperti, conoscono bene. Quindi ci sarà posto per Chiellini dietro mentre Cuadrado ed Alex Sandro saranno gli esterni. In avanti toccherà a Chiesa supportare Kean giocando come seconda punta, ruolo in cui più volte si è adattato con buoni risultati.