REWIND LIVE – Le notizie del 17 febbraio in tempo reale sulla Juventus: i convocati di Allegri

0
23
Rewind Juventus

20.45 – Comincia Genoa-Inter, terzo ed ultimo match del sabato.

20.00 – Chievo-Cagliari 2-1: decidono le reti nel secondo tempo dell’ex Juventus Giaccherini e di inglese. A segno per i sardi Pavoletti.

19.15 – Alle 12.30 di domenica 18 febbraio 2018 Torino-Juve si affronteranno nel derby della Mole. Le ultime notizie sulle probabili formazioni, dove vedere la partita in TV e streaming e le pagelle di Juvelive.it al termine della partita dello stadio ‘Olimpico Grande Torino’.

18.30 – Torino-Juventus, il difensore granata N’Koulou dice: “I bianconeri sono più forti ed abituati alla vittoria, ma il Napoli è più seducente”.

18.00 – Serie A, il secondo anticipo di giornata al ‘Bentegodi’ è Chievo-Cagliari.

16.30 – Nkoulou nell’intervista a ‘La Stampa’ avverte la Juve: “Siamo agguerriti. Al Toro ho ritrovato il piacere di giocare”

15.40 – Allegri ha stilato l’elenco dei convocati per la sfida col Torino. Presenti 21 giocatori, out Mandzukic: Buffon, De Sciglio, Chiellini, Benatia, Pjanic, Khedira, Marchisio, Higuaín, Dybala, Douglas Costa, Alex Sandro, Barzagli,  Pinsoglio  Howedes,  Asamoah, Szczesny, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi.

14.30 – Allegri ha presentato il derby col Torino nella conseuta conferenza stampa pre-partita.

14.00 – E’ in corso la conferenza stampa di Massimiliano Allegri. 

12.45 – Walter Mazzarri parla in conferenza: “Abbiamo preparato con serenità questa partita, come sempre del resto. Nelle ultime dieci ha fatto 9 vittorie e un pareggio, ha subito un solo gol e questo la dice lunga sulle difficoltà che andremo a incontrare. Sono abituati a non mollare mai e a fare risultato con tanta fame. Non c’è bisogno che aggiunga altro”.

12.25 – La formazioni ufficiale della Juventus primavera:

Juventus (4-3-3): Loria, Meneghini, Tripaldelli, Zanandrea, Fernandes, Capellini, Nicolussi, Muratore, Olivieri, Jakupovic, Del Sole

11.45 – Torino-Juventus sarà il lunch match della 25/a giornata di Serie A. La sfida sarà visibile sia su Sky sui canali Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1, sia su Mediaset Premium sul canale Premium Sport. Sarà inoltre possibile vedere la partita in streaming grazie alle piattaforme SkyGo e Premium Play.

11.20 – Allegri ritrova Dybala ma l’argentino partirà dalla panchina: Douglas Costa favorito su Bernardeschi. Hanno recuperato anche Khedira e Mandzukic, ma resta in dubbio la presenza del tedesco dal 1′.

10.50 – L’ex attaccante della Juventus, Salvatore Schillaci, ha detto la sua sulla lotta Scudetto in un’intervista rilasciata a Il Mattino: “Si è visto chiaramente contro il Lipsia che la concentrazione del Napoli è sullo scudetto. Uscire dall’Europa League può essere un vantaggio perché si eviterebbe un ulteriore dispendio di energie per lo stress di altre partiteei viaggi. Sela Juve va avanti in Champions può essere un vantaggio in più per il Napoli perché anche sei bianconeri hanno una rosa attrezzata proseguire su tre fronti non è mai semplice. E poi uscendo con il Tottenham il primo obiettivo diventerebbe il campionato e l’attenzione sarebbe maggiore. Quanto potrà contare lo scontro diretto a Torino? Tanto, se Napoli e Juve dovessero continuare così potrà essere decisivo. Ma il cammino è ancora lungo, mancano tante partite. Il derby è una partita sempre aperta a tutti i risultati e ha un fascino particolare: per il Torino è  la partita dell’anno, i tifosi la sentono tantissimo e la Juve troverà un clima caldo. Sulla carta l’impegno più duro è per i bianconeri ma è chiaro che il Napoli non potrà deconcentrarsi contro la Spal. Per gli azzurri potrebbe essere l’occasione giusta per allungare”.

10.20 – Nicolas Nkoulou parla a La Stampa: “Juve attenta, siamo agguerriti. Il mio idolo? Mamma, le devo tutto. Al Toro ho ritrovato il piacere di giocare. E Mazzarri ci ascolta. Mazzarri é più puntiglioso di Mihajlovic. E c’è feedback: ci ascolta di più, noi calciatori non siamo qui solo per ricevere indicazioni. Un solo derby degli ultimi 25? Motivo in più per fare qualcosa di grande. Higuain? È in gran forma, è scaltro e ha un tiro super. Ma la Juve non è solo lui. Pjanic è lui che orienta il gioco. Non dovremo concederle occasioni. Ma servirà fare attenzione a un sacco di cose: è squadra completa, rodata, matura. Mentre il Napoli è più seducente. Vincere? Sì, perché ci conosciamo meglio e siamo più agguerriti. E poi giochiamo in casa e dobbiamo far valere la spinta del nostro grande pubblico.”

9.40 – Il difensore bianconero Medhi Benatia ha parlato della sua splendida stagione in un’intervista concessa a La Stampa: “Ho ritrovato la piena forma fisica e posso esprimere le mie qualità.”

9.20 – Secondo il Corriere dello Sport il derby della Mole vedrà una grande cornice di pubblico. Si va infatti verso il tutto esaurito allo Stadio Grande Torino, dove sono attesi 27.000 spettatori. Restano solo 900 biglietti di distinti e tribuna granata.

8.30 – L’esperto di mercato Ciro Venerato ha parlato della situazione del centrocampista del Liverpool Emre Can negli studi di Raisport: “Su Emre Can c’è grande ottimismo da parte di Marotta, il contratto è già nelle mani del suo procuratore . Le cifre: cinque anni a cinque milioni netti bonus esclusi. C’è  grande ottimismo per la firma che credo arriverà”.

8.00 – Il nostro buongiorno con la rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi.