Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Dal Campo Juventus, giocatori isolati in albergo e tampone per tutta la squadra

Juventus, giocatori isolati in albergo e tampone per tutta la squadra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:13

Juve in isolamento preventivo e tampone obbligatorio per tutta la squadra. Nelle migliori ipotesi la squadra tornerà ad allenarsi il 25 marzo.

Serie A
Juventus, Serie A (Getty Images)

Dopo la positività di Rugani al Coronavirus, che,  fortunatamente in questo momento si trova in isolamento cautelare stando bene, la Juventus vuole comunque tutelarsi e ora tutta la squadra è in isolamento preventivo in albergo e saranno sottoposti a tampone tutti i giocatori della rosa di Maurizio Sarri, nella migliore delle ipotesi, infatti, si spera che la squadra torni ad allenarsi per il 25 marzo. Di conseguenze sarà inevitabile il rinvio del ritorno degli ottavi di Champions contro il Lione previsto per la prossima settimana. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Rugani positivo al coronavirus, comunicato ufficiale della Juve

daniele rugani all'arsenal
Daniele Rugani, Juventus

Intanto il calciatore italiano e della Juventus Daniele Rugani su un post social ha voluto tranquillizzare tutto l’ambiente dicendo: “Voglio tranquillizzare tutti coloro che mi hanno dimostrato affetto e si stanno preoccupando per me, sto bene. Invito però tutti a rispettare ogni regola, questo virus non fa distinzioni. Fatelo per voi ma sopratutto fatelo per i vostri cari e per tutto quello che ci circonda”. Così il difensore ha voluto parlare ieri notte sui social tranquillizzando ma allo stesso tempo sottolineando l’importanza che ha ogni singola persona in questo momento così delicato. Purtroppo Rugani è stato il primo calciatore contagiato della Serie A e naturale pensare che la situazione avrà, per ragion di causa, ripercussioni su tutto l’ambiente sportivo. Infatti oltre alla Juventus l’altra squadra in osservazione è l’Inter essendo l’ultima squadra ad aver affrontato i bianconeri in campionato. Rugani è asintomatico e infatti prima di Juventus – Inter  il tampone lo dava negativo. Ora il giocatore è in isolamento per 14 giorni alla Continassa e la stessa cosa tutti i giocatori della rosa bianconera. La società sta già lavorando su chi ha avuto possibili contatti stetti con Rugani. La società ha scelto volontariamente di stare lontano dai famigliari dei giocatori soggiornando al J Hotel, dove di solito va in ritiro. Cristiano Ronaldo è invece rimasto a Madeira e resterà lì finché la situazione qua non sarà ufficialmente migliorata. Come dicevamo nella migliore delle ipotesi il rientro ad allenarsi regolarmente sarebbe ottimisticamente in data 25 marzo.

POTREBBE INTERESSANTI ANCHE>>>Diego Costa tossisce per scherzo nel post gara, sul web è già bufera

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK